giovedì 30 agosto 2012

ANELLI DI CALAMARI FRITTI


La frittura di pesce è squisita ma questi calamari sono davvero strepitosi,accompagnateli ad un’insalata verde sono davvero squisiti!Semplicissimi da fare buonissimi da pappare.Io ho comprato i calamari già tagliati ad anelli,potete benissimo tagliare i calamari da voi.




Ingredienti
500 g di anelli di calamari
Farina 00 q.b.
Olio per friggere
Sale q.b.

PROCEDIMENTO
Lavate i calamari e fateli sgocciolare su uno scolapasta
 disponete i calamari su carta assorbente per farli asciugare ulteriormente
infarinate i calamari     
friggeteli pochi alla volta in abbondante olio caldo
scolateli e metteteli su carta assorbente a sgocciolare
servite caldi e guarnite con  alcuni limoni









8 commenti:

  1. Un anello, ti prego solo uno.Io adoro i calamari fritti!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  2. che bontà e che profumo!!!Un classico che entusiasma sempre...ma che va saputo cucinare bene!bravissima!buona serata

    RispondiElimina
  3. Che bontà!! Buona cena!

    Kiss
    http://architettincucina.blogspot.it/

    RispondiElimina
  4. Non ho mai provato a farli da me, sempre ordinati al ristorante!!! Ho una tremenda paura di fallire, le fritture non mi riescono benissimo :) Ma i tuoi anelli sono perfetti :)

    RispondiElimina
  5. oddio che voglia...meno male che nn sono incinta vah! buonissimi è da secoli che nn li mangio.

    RispondiElimina
  6. Che carina la grafica del tuo blog e anche le ricette sono tutte golose! Bellini i biscotti a forma di cuore e poi noto che spesso fai la pasta fresca...al mio ragazzo non piacciono i funghi quindi non li preparo spesso quanto vorrei però quel sughetto per le tagliatelle sembra squisito!!!
    A presto!

    RispondiElimina
  7. ah! quanto son buoni! li adoro ed è un bel trucco quello di asciugarli, io li mettevo nell'uovo!
    proverò ^_^

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...