sabato 8 dicembre 2012

CRISPELLE


Ci sono delle tradizioni che ti porti dietro in qualsiasi posto tu vada.Fare le crispelle l'8 dicembre,giorno dell'Immacolata è un vero e proprio rito a casa mia.Ogni anno la mia cucina è investita da un buonissimo odore di fritto che si espande per tutta la casa.Che siano ricoperte di zucchero o che abbiano al loro interno dei pezzettini di alici,sono una vera bontà




Ingredienti
500 g di farina 00 molino chiavazza
una bustina di lievito Mastro fornaio
due cucchiaini di zucchero
4 cucchiaini di sale
olio per friggere q.b.
Alici sotto sale q.b.
Zucchero q.b.
400 ml di acqua

PROCEDIMENTO
Disponete in un recipiente la farina con il lievito,i due cucchiaini di zucchero e il sale e mescolate
Aggiungete l'acqua e impastate bene
dovrete ottenere un impasto liscio e filante
Lasciate lievitare per almeno un 'ora finchè l' impasto raddoppierà di volume
prendendo un pò con le mani,inserite un pezzetto di alici all'interno dell'impasto
friggete in abbondante olio caldo
Eccole qua un antipastino davvero sfizioso!
tovaglietta e piatto villa d'este










5 commenti:

  1. che squisitezza casareccia! ne mangerei qualcuno volentieri in questo istante! segno la ricetta

    RispondiElimina
  2. uauh che bontà!!! Io adoro la pasta fritta e la tua con le alici deve essere davvero gustosa!!!

    RispondiElimina
  3. Mi piacciono tantissimo, complimenti

    RispondiElimina
  4. ottime...una tira l'altra!
    bacione

    RispondiElimina
  5. che buone che devono essere...

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...